SPORTELLO EUROPA (bandi ed agevolazioni)

INCUBATORE DI IMPRESE (struttura e servizi)

PER IL TERRITORIO (opportunità e progetti)

Newsletter Incubatore di Imprese

Logo Sportello Europa

In evidenza

Focus on Security - 31 maggio 2017

Dall'Idea alla start-up - Movida Magazine Maggio 2017

 

Aprirà il prossimo 2 maggio un bando da 32 milioni di euro per finanziare interventi di riqualificazione su alberghi, bed & breakfast, ristoranti ed esercizi pubblici in Lombardia"

POR FESR 2014-2020 - ASSE III - Bando turismo e attrattività

DOTAZIONE FINANZIARIA: Il Bando ha una dotazione finanziaria pari a 32.000.000,00 euro. 
CHI PUO' PARTECIPARE: Possono presentare domanda in forma singola i soggetti che:
  • sono proprietari delle strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere e dei pubblici esercizi oggetto di intervento;
  • gestiscono, a titolo di proprietà o in virtù di un contratto di affitto o di un’altra tipologia di contratto riconosciuta nell’ordinamento giuridico, le strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere e i pubblici esercizi oggetto di intervento purché i proprietari dei beni siano persone fisiche che non svolgono attività economica ed il gestore sostenga i costi del progetto oggetto della domanda di agevolazione.
     

In particolare, possono presentare domanda:

IN FORMA IMPRENDITORIALE, IVI COMPRESA LA DITTA INDIVIDUALE:

le PMI che svolgono un’attività classificata con i codici ATECO 2007 (si fa riferimento al codi-ce ATECO - attività principale o secondaria indicata in visura camerale alla data di presentazione della domanda) di cui alla divisione:

  • 55 ALLOGGIO e tutti i sottodigit ad esclusione delle attività di alloggio connes-se alle aziende agricole;
  • 56 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE e tutti i sottodigit ad esclusione del 56.2 e dei suoi sottodigit.

IN FORMA NON IMPRENDITORIALE (BED AND BREAKFAST CHE SVOLGONO REGOLARMENTE ATTIVITA’ ECONOMICA):

i soggetti titolari di attività di bed and breakfast che possiedono, al momento della presentazione della domanda di partecipazione al Bando, i requisiti previsti dall’articolo 29 della l.r. n. 27/2015 (“Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo”) e, in particolare, che ricavino dall’attività ricettiva un reddito annuo pari ad almeno 5.000,00 euro  In caso di bed and breakfast che hanno intrapreso l’attività ricettiva da meno di 180 giorni alla data di presentazione della domanda , i soggetti titolari dovranno impegnarsi a svolgere attività ricettiva per almeno 200 giorni  e/o a ricavare dalla stessa un reddito pari ad almeno 5.000,00 euro nel periodo temporale a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro la data di richiesta di erogazione della tranche a saldo dell’agevolazione.

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE: Il contributo, concesso a valere su risorse del POR FESR 2014-2020 – Asse 3 - Azione 3.b.2.3. (Azione 3.3.4 A.d.P.), non potrà essere superiore a:
  • 40.000,00 euro (quarantamila/00) per i soggetti beneficiari in forma imprenditoriale;
  • 15.000,00 euro (quindicimila/00) per i soggetti beneficiari in forma non imprenditoriale (bed and breakfast che svolgono regolarmente attività economica).

Per tutti i soggetti beneficiari l’intensità d’aiuto è pari al 40% della spesa complessiva ammissibile e l’investimento minimo totale ammissibile non deve essere inferiore a 20.000,00 euro (ventimila/00).

COME PARTECIPARE: I soggetti richiedenti devono presentare la domanda di contributo dalle ore 12:00 del 2 maggio 2017 fino ad esaurimento risorse (lista d’attesa inclusa). Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente in forma telematica, nel rispetto dell’art. 125 del Regolamento UE 1303/2013, accedendo al portale www.siage.regione.lombardia.it e compilando l’apposita modulistica.
 
CONTATTI: Per informazioni relative al contenuto del Bando:  REGIONE LOMBARDIA Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  02.6765.2207 - 02.6765.5269 dalle 9:00 alle 12:30

 

Dalla rubrica FareImpresa - Aprile Movida Magazine

 

Eccellenze in Digitale 2017 - dal 5 Aprile 2017

Eccellenze in digitale 2017” è il nuovo progetto di Google e Unioncamere per avvicinare le PMI italiane al Web: la rassegna intitolata "Piccole imprese globali - il web semplice che ti aiuta a crescere" propone seminari gratuiti e laboratori dedicati alle PMI e alle piccolissime imprese che vogliano utilizzare i web come uno strumento utile per la propria impresa, di qualunque dimensione.

Attraverso questo progetto, la Camera di Commercio di Brescia vuole contribuire a diffondere la cultura digitale sul territorio e aiutare le aziende a scoprire come utilizzare Internet e gli strumenti online per muoversi al meglio in Italia e all'estero.


Per la realizzazione del progetto “Eccellenze in digitale 2017”, è stato creato a livello nazionale, un pool di 12 digitalizzatori a cui è affidata l’organizzazione e la realizzazione di “laboratori itineranti”, eventi tematici e tecnici volti a supportare e formare le imprese sulle potenzialità del web e sugli strumenti di supporto all’ampliamento commerciale e alla definizione di strategie di marketing digitale con una particolare attenzione alle micro.

Leggi il PROGRAMMA DEL PERCOSO.


Il percorso verrà presentato in occasione del primo seminario formativo di lancio “Le opportunità della rete" che si terrà il 5 aprile 2017 dalle 10:00 presso la Camera di Commercio di Brescia.

Camera di Commercio di Brescia - Competitività imprese - Servizi per l'impresa digitale

Per iscrizioni è sufficiente compilare il MODULO ONLINE , compilabile anche da mobile. Si accettano iscrizioni sino ad esaurimento dei posti in sala.

 

Per informazioni:

Segreteria organizzativa - Ufficio Competitività Imprese

Tel. 030.3725298 / 030.3725264 / 030.3725346

e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

News

L'assemblea dei soci di Impresa e Territorio scarl nomina Cirillo Ballardini nuovo presidente

Cividate Camuno  (Bs) Venerdì 7 Aprile 2017

L'Assemblea dei soci di Impresa e Territorio scarl, società di gestione dell'Incubatore di Imprese, ha nominato CIRILLO BALLARDINI, sindaco di Cividate Camuno nuovo presidente.

Dopo Fabio Bianchi, che dalla costituzione della società (2010) al 2017 ha guidato la società nella fase di start-up, dal 7 aprile 2017 il progetto di sviluppo è affidato al nuovo presidente. 

Leggi la notizia

 

 

 

Brescia, 11 aprile 2017: I documenti relativi all'origine delle merci e relativa emissione

La Camera di Commercio di Brescia, in collaborazione con Unioncamere Lombardia, organizza l'11 aprile 2017 un seminario dal titolo "I documenti relativi all'origine delle merci e relativa emissione; certificati di origine non preferenziale e di origine preferenziale". Obiettivo del corso: analizzare le regole per la corretta attribuzione dell'origine delle merci; i documenti relativi all'origine; conoscere le possibili sanzioni amministrative e penali e le modalità per la corretta attribuzione dell'origine preferenziale sia per le aziende distributrici che produttrici.

Informazioni: LombardiaPoint Brescia - Ufficio internazionalizzazione,  tel. 030/3725377 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

CIRCOLARE E MODALITA' DI ADESIONE

 

REGIONE LOMBARDIA: DESIGN COMPETITION CONDIVISIONE

Il progetto, promosso da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, in collaborazione con ADI - Associazione per il Disegno Industriale e Fiera Milano, ha lo scopo valorizzare i giovani designer attraverso la realizzazione di un prototipo della propria idea progettuale nei settori living, kids, outdoor, accessori per la persona grazie alla collaborazione con un’impresa e il supporto di un designer professionista (tutor). I prototipi saranno esposti in occasione della fiera Homi di settembre 2017.

POSSONO PRESENTARE DOMANDA DESIGNER:

- età inferiore ai 35 anni;
- titolo di studio nell’ambito del design, moda, architettura e ingegneria (almeno uno tra questi):
• diploma in corsi di durata quinquennale o in corsi professionalizzanti post-diploma di durata almeno biennale;
• laurea triennale o magistrale o dottorato di ricerca;
• iscritti agli ultimi due anni della laurea magistrale;
- residenti in Lombardia o frequentanti/aver frequentato e completato corsi di studio presso istituti o università lombarde. Nel caso di partecipazione in gruppo, almeno la metà o la maggioranza dei componenti deve essere in possesso di tale requisito;
- non aver partecipato a più di una edizione di DECÒ/Design Competition;
- aver firmato a proprio nome massimo un prodotto commercializzato o in corso di commercializzazione.

Modalità:

Le domande di candidatura con l’idea progettuale devono essere presentate a Unioncamere Lombardia dal 7 febbraio 2017 ore 10.00 al 20 marzo 2017 ore 12.00, accedendo allo sportello virtuale all’indirizzo web http://servizionline.lom.camcom.it/front-rol/.

Le istruzioni sono contenute nel manuale per la presentazione delle domande pubblicato sul sito www.unioncamerelombardia.it nella sezione Bandi.

Ai fini della candidatura e per stabilire il momento di presentazione della domanda farà fede solo l’orario e la data di ricezione della domanda sullo sportello virtuale del sito di Unioncamere Lombardia.

 

CERCHI UN UFFICIO PER SVOLGERE LA TUA ATTIVITÀ A COSTI VANTAGGIOSI? SCEGLI UNA FORMULA INNOVATIVA, VIENI DA NOI E USA UNO SPAZIO IN COWORKING TEMPORANEO

Hai da poco avviato una nuova attività, ma non hai un ufficio attrezzato dove svolgerla al meglio?

A casa ti senti troppo stretto per incontrare i tuoi clienti?

Hai un picco di lavoro?

Hai una commessa temporanea da svolgere in Valle Camonica e non hai un tuo ufficio?

PROVA LA NOSTRA FORMULA COWORKING TEMPORANEO

Si tratta di un nuovo modo per far crescere la tua realtà ad un prezzo veramente contenuto che ti offre inoltre il grande vantaggio di entrare a far parte di una comunità di imprenditori e professionisti. Puoi usare un ufficio in base alle tue necessità pagando solo 6,25 euro al giorno per 30 giorni anche non consecutivi.

NON ASPETTARE, CHIAMACI AL NUMERO 0364.1955521 E FISSA UN APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO.

 

Regione Lombardia: Bando "Export Business Manager - IMPRESE"

Regione Lombardia nell’ambito del Programma Operativo Regionale POR-FESR 2014-2020, attraverso il bando "Export Business Manager - IMPRESE"  (per brevità “Bando EBM Imprese”) intende sostenere l’adozione di nuovi modelli di business per la promozione dell’export da parte delle MPMI e reti d’imprese promuovendo la realizzazione di progetti articolati per sviluppare e consolidare il business nei mercati target.

Risorse disponibili: Il Bando ha una dotazione finanziaria pari a Euro 4.000.000,00, come previsto dalla DGR n. X/5244 del 31 maggio 2016

Chi può partecipare: Micro Piccole e Medie Imprese Lombarde – Reti di impresa a soggetto o a contratto

Forme ed entità dell’agevolazione: Gli interventi finanziabili riguardano la realizzazione di progetti di promozione dell’export delle MPMI e delle reti d’impresa per svilupparsi e consolidarsi nei mercati target attraverso l’adozione di modelli di business.

L’agevolazione prevista dal Bando è concessa alle MPMI e alle reti nella forma di contributo a fondo perduto di importo fisso pari a € 8.000,00 a fronte di una spesa ammissibile di almeno € 13.000,00 per l’acquisizione di servizi per la promozione dell’export erogati da Export Business Manager (art. 5.2.a).

A fronte di una spesa aggiuntiva ammissibile di almeno € 5.000,00 per l’acquisizione di servizi di promozione e/o per la partecipazione a fiere internazionali in Italia o all’estero secondo quanto indicato alle lettere b) e c) dell’art. 5.2, sarà riconosciuto un contributo aggiuntivo a fondo perduto di importo fisso di € 2.000,00.

Domande dal 10 gennaio 2017 fino ad esaurimento risorse.

SCARICA IL BANDO

 

Partners

Assocamuna   BIM Vallecamonica   Comunità Montana Valle Camonica   Provincia di Brescia   Valle Camonica Servizi   Apindustria   Forge Monchieri

Forgiatura Morandini   Gruppo Lucefin      Mamè GroupSocietà I.M.G